Gretchen Berlin

Info

Distretto:Kreuzberg
Indirizzo:Obentrautstr. 19-21
Orari di apertura:Ven + Sab dalle 23.30h + altre date
Pavimenti:2
Prezzi/Ammissione::Festa da 8€ – Concerti di più
Caratteristiche speciali:Prenotazione innovativa, area esterna in estate. Gli ex operatori ICON conoscono il loro mestiere.
Stili di musica:Drum + Bass Dubstep Electro IDM Nu-Jazz
Tipo:Bar, Club, Club dal vivo
Sito web:http://www.gretchen-club.de

Gretchen

Il programma di Gretchen come club (live) riflette la complessità delle tendenze musicali attuali.

Gretchen Berlin è elettronica a unplugged, presentando DJ set e concerti dal vivo. La qualità musicale del genere e dell’artista sono cruciali, non l’immaginazione limitata, la mentalità ristretta o la noia.

Il posto rappresenta Berlino, dà agli artisti nazionali e internazionali, alle loro etichette, ma anche ai nuovi arrivati una piattaforma. „Il primo club di Berlino per i ritmi di sinistra“. (earmilk) Nel centro di Kreuzberg, nelle ex scuderie del 1° Reggimento Dragoni della Guardia Prussiana Regina Vittoria di Gran Bretagna e Irlanda del 1854, il nightclub si presenta con un fascino storico abbinato al design fresco del club.

Il locale prende il nome da un personaggio del Faust di Goethe e si trova in un edificio del XIX secolo che una volta serviva come scuderia imperiale.

La bella volta a crociera, le colonne in filigrana sono suonate da battiti e bassi, le installazioni luminose sono suonate in giro e rilasciate a un pubblico musicalmente interessato. *** La parola sta per purezza, onestà e innocenza. Allo stesso tempo è l’oggetto del desiderio del Faust di Goethe. Ma Getchen è anche forse il più brutale serial killer della letteratura moderna. STRAIGHT sono alla fine entrambi… ***

L’ubicazione è a Kreuzberg, direttamente nella zona dell’ex fabbrica. Qui si può festeggiare con i migliori ritmi di electro dubstep e new jazz. Le venerabili sale offrono l’atmosfera perfetta per un club di questo tipo e il Gretchen è anche molto tipico per Berlino.

Qui tutto è ancora limitato all’essenziale e cioè la musica. Anche alla festa di Capodanno il Gretchen rimane fedele a se stesso Drum’n’Bass, Trap, Funk, Soul sono offerti su un totale di tre piani.

Naturalmente, i proprietari hanno modernizzato un po‘ i locali della fabbrica. Dopo un ballo chiassoso, gli ospiti possono rilassarsi nei mobili del salone e prendere una bevanda deliziosa e fresca.

Il Gretchen di Berlino è attualmente una delle discoteche più famose della città e la folla è sempre molto grande, soprattutto il sabato. Vuoi visitare un’esuberante festa electro? Allora questa discoteca a Berlino Kreuzberg è altamente raccomandata.

Grazie all’ottima posizione, è possibile raggiungere il luogo dell’evento facilmente e comodamente con i trasporti pubblici. Si balla e si fa festa naturalmente fino al sorgere del sole. Il codice di abbigliamento è sciolto in questo club, puoi venire come vuoi.

Le bevande sono fresche ed economiche e la musica forte e buona – cosa si può chiedere di più da una discoteca a Berlino? Il Gretchen merita sempre una visita.

Prossimi eventi

https://gretchen-club.de/

Commenti:

Cindy Drama Queen

Aperto dal 2011, Gretchen ha una solida esperienza nel deliziare gli amanti della musica con atti scelti – sia DJ che dal vivo – da tutto lo spettro musicale. 
A seconda della notte, la line-up può orientarsi verso l’elettronica, la drum’n’bass, il funk, l’hip-hop, il jazz o anche le sessioni acustiche.

Tradizionalmente, per esempio, il primo sabato di ogni mese la serie di feste Recycle si riunisce e celebra i giorni d’oro dell’Icon Club (1996 – 2012) a Gretchen.

La serie di feste Recycle è iniziata già negli anni ’90, allora ancora all’Acud. 
Più tardi si trasferì all’Icona. 
Questo ha portato più attenzione e quindi più persone che si presentano agli eventi. 
Certo, c’erano altre buone feste in città, ma nessuna di esse era settimanale, il che significava fondamentalmente che se ti piaceva la drum’n’bass, sapevi dove andare ogni sabato senza chiedere in giro o afferrare quanti più volantini potevi nei club.

Ricordate, stiamo parlando della metà degli anni ’90, quando non si poteva semplicemente andare su Facebook molto velocemente e controllare cosa succedeva il prossimo fine settimana. 
Recycle – il miglior Drum’n’Bass di Berlino è diventato un nome conosciuto in tutta la Germania e la gente viaggiava anche da altre città per fare festa all’Icon Club. Erano bei tempi, Jungle e Drum’n’Bass erano un genere giovane e sembrava che non ci fossero restrizioni o limitazioni. 
Mentre altre crew e promotori cercavano di stabilire delle serate Drum’n’Bass regolari a Berlino, ma fallirono o rinunciarono dopo poco tempo, la serie di party Recycle continuò con le migliori serate Drum’n’Bass a Berlino e riuscì persino a sopravvivere ai tempi in cui molti critici dichiararono il genere morto. 
Probabilmente solo l’atmosfera degli eventi è stata un grande punto per il successo della serie di feste. 
C’era quella sensazione di venire a una festa a casa di buoni amici, dove magari non conosci tutti, ma puoi comunque chiacchierare e fare festa con gli altri. 
Tuttavia, come per tutte le serie di feste di successo, anche il luogo particolare in cui la serie di feste si svolge deve essere considerato un fattore di successo. 
I baristi non usavano misurini, il che era certamente a vantaggio della gente, e i prezzi erano più equi che nella maggior parte degli altri club di Berlino.

L’Icon si trovava in un vecchio edificio di mattoni rossi a Prenzlauer Berg, che all’inizio del 1900 era una fabbrica di birra che aveva un enorme seminterrato simile a una catacomba. Fu lì che nacque l’Icon Club.

Cosa ha reso l’Icona così speciale? 
Ovviamente i creatori di Icon sono riusciti in qualche modo a creare un luogo speciale.
Probabilmente era un mix di prenotazioni giuste e di personale giusto che faceva sentire le persone come se stessero facendo festa con gli amici, sia che tu vivessi proprio dietro l’angolo o fossi un turista. 
I clienti abituali di Ikons hanno evidenziato l’atmosfera familiare tra lo staff e la folla, la porta amichevole e l’atmosfera tranquilla durante le feste, non importa quanto fosse affollato il locale.

Icon è caduto vittima della gentrificazione a Prenzlauer Berg nel 2012. 
Tempi tristi non solo per la scena Drum’n’Bass di Berlino, ma anche per la stessa scena dei club locali, poiché la gentrificazione ha iniziato ad avere un forte impatto sulla vita notturna della capitale. 
C’erano sempre meno club e feste soprattutto a Mitte e Prenzlauer Berg, le roccaforti degli anni ’90.

Fortunatamente, i creatori di Icon sono stati abbastanza intelligenti da iniziare a cercare un nuovo locale all’inizio del 2011 e hanno trovato lo spazio a Kreuzberg dove hanno aperto Gretchen.

Dietro l’esterno poco appariscente si trova una stanza cavernosa con un’alta volta a crociera e sottili colonne che risalgono all’epoca in cui qui si trovavano le scuderie di un reggimento di cavalleria prussiano del XIX secolo. Il 
nome Gretchen, a proposito, è stato ispirato da un personaggio della famosa opera di Goethe „Faust“.

Anche se il club ha aperto solo nel recente passato, molte persone se ne sono innamorate.

Gli operatori sono impegnati in generi musicali alternativi.

Recycle si è trasferito nella Gretchen. 
Molto è cambiato con il nuovo club. 
La frequenza e la formazione delle feste della serie sono cambiate. 
Se alle feste nell’Icon Club di solito uno o due ospiti speciali si esibivano e festeggiavano ad ogni evento e le feste si svolgevano con un ritmo settimanale, al Gretchen la nuova idea fu implementata: c’erano meno eventi, ma più grandi. 
D’ora in poi le migliori serate drum’n’bass di Berlino hanno avuto luogo una o due volte al mese. Il numero di ospiti è aumentato fino a quattro.

Inoltre, si tenevano le cosiddette serate Classix, ma questo era già iniziato nell’Icon.

Il concetto di queste notti è quello di festeggiare insieme ad altri equipaggi. Gli amici e i locali di altre crew sono invitati a suonare i loro classici personali, le hit e gli evergreen del genere fin dalla sua nascita. In questo senso, è una piccola lezione di storia per i più giovani e un luogo da ricordare per i più anziani.

Dopo molti altri anni di successo a Gretchen, questa serie di feste è leggendaria. Recycle ha mantenuto il suo posto e ha dimostrato di essere la classe superiore della Drum’n’Bass e non è chiamata la migliore Drum’n’Bass di Berlino per niente.

Ogni evento è un altro incontro di persone con interessi simili che vogliono divertirsi, fare festa e ascoltare buona musica.

È un po‘ fuori dai sentieri battuti di Kreuzberg e Friedrichshain, nascosto in un angolo di Kreuzberg, lontano dalle altre discoteche. Benvenuti a Kreuzberg 61, vicino a Mehringdamm e Bergmannstrasse.

The Gretchen, un club di danza low-key con un grande suono, un’eclettica formazione cross-culturale e una folla mista nel mezzo di un ambiente storico. 
Questo vi darà una serie di esperienze eccezionali e vi innamorerete di ciò che vivrete lì.

Tanja

Gretchen è aperto dal 2011 e ha una solida esperienza nel deliziare gli amanti della musica con atti scelti – sia DJ che dal vivo – da tutto lo spettro musicale.

I concerti e le feste in questo club di Kreuzberg sono principalmente electro, house, dubstep, hip-hop e sperimentali. 
Il club non segue le tendenze house e techno della città, ma si concentra principalmente su generi alternativi come dubstep, drum and bass, jungle, garage ed electro. 
Il risultato è un’atmosfera e una folla rinfrescante e diversa. I clubbers ballano sulle piattaforme e si lasciano davvero andare. 
Gretchen è uno dei locali più impressionanti del quartiere di Kreuzberg. 
Il club ha un grande palco, quindi è anche perfetto come luogo per molti concerti.

Gretchen è poco illuminato, le luci rosse al neon che illuminano il soffitto e gli archi interni caratteristici del club sono spenti, mentre il personale è amichevole e le bevande hanno prezzi ragionevoli.

Accanto alla grande pista da ballo, ci sono sempre molti posti per sedersi e rilassarsi. 
O per prendere
 un drink al bar e sedersi per godersi l’atmosfera unica che il Club offre. 
La porta è nota per non avere una politica diversa da quella di non essere troppo ubriachi, drogati o minorenni. Questo mix lo rende un posto per tutti, dai giovani agli anziani, dai ricchi ai poveri o altri confini sociali. 
Ci sono stati momenti meravigliosi qui, incredibili atti dal vivo, impressionanti DJ set e performance eccezionali soprattutto nell’area drum and bass. 
La filosofia degli operatori è sempre stata quella di promuovere nuovi artisti e musica eccezionale, il che significa molto amore per la musica, scavare, ricercare e concentrarsi sulle ultime tendenze – o meglio ancora, essere un tastemaker. 
Tutto il lavoro che hanno fatto sta sicuramente dando i suoi frutti. Basta vedere le persone che lasciano Gretchen esauste ma con grandi sorrisi sui loro volti dopo un DJ set, un concerto, una festa, una serata in un club o un altro evento.

TedescoIngleseFranceseItalianoSpagnola

❤ Vote ❤
[Total: 1 Average: 5]

Schreibe einen Kommentar

X
X